lunedì 8 gennaio 2018

Buoni propositi e auguri per il nuovo 2018


Gennaio è un mese di nuovi inizi e buoni propositi. Ma per me, è assieme a dicembre, quello in cui lavoro, lavoro, lavoro e indovinate..sì, lavoro. Perciò dal 27/12, fino alla prima domenica di saldi, vivo in una sorta di limbo, in cui le mie abitudini sono stravolte, le uscite si diradano (proprio nel periodo in cui tante persone sono a casa), i miei nervi ne risentono. Chi mi vuole bene, percepisce il fatto che questo periodo dell'anno è particolarmente delicato per me, che pur non lavorando in fonderia, risento di un minimo di stress, anche se apparentemente non si direbbe.

credits:www.canva.it


Così, torno a scrivere dopo la pausa per molti di voi vacanziera, mentre davvero sarebbe stato difficle per me: questo mese infatti la solita rubrica che trovate come primo post, slitta di qualche giorno ( travel tips infatti la leggerete giovedì).
Per quanto mi riguarda, questo è quindi un modo per porre una pezza, al fatto che non ho aggiornato il blog in queste settimane, e per parlare dei buoni propositi.

Sinceramente ho smesso di pormi traguardi irraggiungibili. Se a maggio avessi deciso di perdere tot. kg, probabilmente la meta mi sarebbe sembrata tanto improbabile, quanto irraggiungibile. Così ho iniziato a mangiare sano, ed il resto è venuto da se..ma questo è solo un esempio. Non voglio quindi scrivere in questo blog, quali fantastiche prove mi auto-riservo per il nuovo anno. Ma farmi gli auguri da sola piuttosto.

Mi auguro di essere capita ed ascoltata e non parlo solo della vita personale, del mio rapporto con mio marito, la mia famiglia e le amicizie. Ma dalle istituzioni per esempio, anche se questo credo già che non succederà.
Mi auguro di trovare il tempo percoltivare le mie passioni, ma anche di non sprecarlo perchè è un bene prezioso.
Mi auguro di lamentarmi il meno possibile, e non perchè io sia una persona estremamante forte, ma perchè meno male vanno le cose, meno una persona dovrebbe lagnarsi. Mi auguro di viaggiare e di vedere posti nuovi.
Infine, spero di perseverare con le buone abitudini acquistate nel 2017, come fare sport e mangiare sano. Questo potrebbe sembrare una sciocchezza, ma per me è importante continuare ciò che ho iniziato.

E sono i medesimi auguri che faccio anche a voi, che ogni tanto passate di quà, a leggere quello che scrivo.

0 commenti:

Posta un commento

Grazie per il tuo contributo!